fbpx

Piante ornamentali idroponiche: 6 vantaggi che offrono

piante ornamentali idroponiche

Nell’immaginario collettivo siamo abituati ad associare l’immagine delle piante ornamentali, d’appartamento o per ufficio che siano, a capienti vasi pieni di terra con irrinunciabile sottovaso incorporato. Le piante ornamentali idroponiche sfuggono a questo binomio, offrendo un’alternativa del tutto naturale alla normale coltivazione in vaso, non a tutti ovviamente gradita, per via di tutte le difficoltà che essa reca con sé.

Le piante ornamentali idroponiche hanno iniziato a imporsi prepotentemente nelle case e negli uffici di chi, per sentito dire o per averle provate per un po’ di tempo nei propri ambienti, ad esempio, previa loro noleggio in occasioni importanti, ha avuto modo di saggiarne tutta quella serie di vantaggi insiti in una coltivazione ecosostenibile, naturale, senza terra.

Piante ornamentali idroponiche: perché preferirle a quelle a terra

La lista dei vantaggi che offre la scelta di optare per piante ornamentali idroponiche sarebbe davvero interminabile.

Basterà, però, questa breve disamina per rendere edotti coloro che non hanno ancora familiarità con questa tecnica di coltivazione.

  1. Semplicità nella coltivazione e nella cura: le piante ornamentali idroponiche richiedono innaffiature a lungo termine, in genere mensili, senza nessuna necessità di rinvaso.

Le cure da apprestare possono essere riassunte in queste due operazioni: bagnare e concimare.

  1. Resistenza:l’integrità dell’apparato radicale reso possibile dall’assenza di ristagni alle radici garantisce maggiore salute e durata all’intera pianta. Questa condizione è favorita altresì dalla totale assenza di agenti patogeni del terreno, di insetti e piante infestanti e dall’ottimale ossigenazione dell’apparato radicale.
  2. Zero pulizia:la totale assenza di terra nelle piante ornamentali idroponiche garantisce assenza di sporco. I processi di putrefazione, formazione di muffe e di parassiti non hanno e non possono avere luogo, quindi stessa cosa dicasi per i cattivi odori.
  3. Risparmio di costi: il fatto che le piante ornamentali idroponiche abbiano bisogno di meno innaffiature non presupponendo rinvasi e aggiunte di terra, è di per sé sinonimo di risparmio certo.
  1. Maggiore praticità: le piante ornamentali idroponiche non hanno terra, non devono essere collocate in vasi grandi e questo le rende più facili da spostare e più sicure da posizionare su qualsiasi tipo di pavimento, finanche su tappeti di pregio.
  1. Estetica: da ultimo, ma non cero per ragioni di utilità, le piante ornamentali idroponiche sono piante sempreverdi da interno bellissime, rigogliose, perfette, ideali per tutti gli spazi di vita, e questo in qualunque stagione. Basta il sistema idroponico adatto, un po’ di acqua, un po’ di concime una tantum e nient’altro.

Non male, vero?