fbpx

Piante facili da mantenere Angera

Le piante sono la migliore soluzione per decorare ogni casa permettendo di arredare con semplicità e senza particolare stress. Le piante facili da mantenere Angera rendono naturale uno spazio urbano e migliorano la qualità dell’aria liberando ossigeno, senza però richiedere in cambio troppe attenzioni, non sempre facili da riservare, per via della mancanza di tempo.

Ma quali piante scegliere per rendere felici gli angoli della nostra casa?

A volte, non sempre le piante più piccole sono le più facili da gestire, se poi non si ha molto tempo da dedicare è decisamente meglio scegliere in maniera oculata, perché l’apparenza può ingannare.

Piante da interno: la migliore scelta è l’idrocoltura

Sono proprio tante le piante facili da mantenere Angera da interno su cui la nostra scelta può cadere. Oggi la scelta è veramente vasta, anche grazie all’’idrocoltura che esclude l’uso di terra permettendo alle piante di crescere e svilupparsi solo mediante l’uso dell’acqua e di sostanze nutritive.

Questa tecnica è usata principalmente per la coltivazione di piante da interni, di piccole e grandi dimensioni, utilizzando strumenti e vasi appositamente studiati.

Ecco alcune piante da appartamento facili da mantenere:

  • Piante grasse cactus e piante succulente sono fra le piante più facili da mantenere Angera. Provenendo dal deserto sono particolarmente resistenti alla siccità e richiedono pertanto poca acqua (una volta al mese) e molta luce. Sono presenti tante varietà, non amano il sole pieno e nemmeno l’ombra, l’ideale è quindi un sole parziale. L’Aloe vera è una delle più richieste, nota per le sue proprietà benefiche, è semplice da coltivare.
  • Lo spatifillo (Spathiphyllum spp.): questa pianta così attraente per le sue foglie e per i suoi fiori bianchi è tra le piante più vendute. E’ una pianta facile da coltivare, fiorisce con regolarità e non sopporta il sole diretto, che può bruciare le foglie. Questa pianta è capace di segnalarvi quando ha bisogno di acqua, poiché tendono ad abbassare le foglie, riprendendosi immediatamente non appena vengono annaffiate.
  • Ficus benjamina: famoso albero interno, è molto robusto.

E’ una pianta facile da mantenere Angera, è bella, dall’aspetto lussureggiante, tra le piante da interno più richieste. Ha bisogno di luce abbondante, ma soffre se messo in pieno sole. Richiede acqua almeno una volta a settimana, altrimenti comincerà a perdere le foglie ed a perdere quindi la sua bellezza.

  • La Schefflera è una bella pianta arbustiva con foglie molto suggestive per la sua forma, in particolare per le varietà variegate. Per le grandi dimensioni che può raggiungere è molto decorativa nelle case e negli uffici.

Ha bisogno di un luogo ben illuminato, dato che non supporta l’ombra.

E’ la pianta perfetta per ambienti di grandi dimensioni.

Oltre ad essere una pianta facile da mantenere Angera è perfetta per gli angoli che si illuminano. Non presenta particolari problemi e cresce molto bene al chiuso. È una delle piante più facili da curare. Un’accortezza è quella di non metterla nelle zone di passaggio perché con l’attrito e le correnti d’aria fredda le foglie vengono danneggiate.