fbpx

Piante della salute: il verde perfetto che ci fa stare bene

piante della salute

L’attenzione per il verde assiste oggi ad una rinnovata riscoperta, proprio per via della maggiore sensibilizzazione da parte di tutti verso il devastante problema dell’impatto ambientale cagionato dall’inquinamento.

In parallelo, vengono sempre più apprezzate le “piante della salute” per effetto del crescete interesse per l’idrocoltura, in costante crescita.

Le piante non sono più intese come semplici decori, ma come nuova forma di arredo capace di trasmettere benessere e freschezza.

Piante della salute: la natura in casa che ci regala benessere

Di piante della salute che depurano e purificano l’aria che respiriamo se ne trovano davvero poche in giro. Quelle che ci sono in verità non sono “piante sane”, principalmente perché non sono piante in idrocoltura.

In natura le piante sono dappertutto, ancelle silenziose che lavorano per noi, per il nostro benessere. Tuttavia, quelle che possediamo in casa non lo sono davvero totalmente, principalmente perché – oltre a non essere veramente facili da gestire – non crescono come dovrebbero e non sono molto resistenti.

Le piante della salute in idrocoltura non solo arredano, ma regalano benessere e sono rigogliose, fresche, in grado di donare tanto in cambio di pochissime attenzioni.

Quando si visitano delle esposizioni presso aziende addette, sembra di trovarsi in veri boschi che assorbono le onde elettromagnetiche e purificano l’aria dagli agenti inquinanti senza richiedere nulla se non poca acqua, poca cura e un po’ di concime ricco di sostanze nutritive.

Aria secca e virus: ecco come agiscono le piante della salute

L’aria secca che spesso si trova negli appartamenti riscaldati è considerata responsabile di problemi respiratori, tra cui: irritazione delle mucose sensibili del naso e della gola, ecc.

Le piante della salute, grazie al loro talento naturale che è quello di depurare e purificare l’aria, sono in grado di ridurre la suscettibilità dell’individuo a sostanze chimiche, virus, polveri, ecc. Forse non lo sappiamo, ma gli impianti di riscaldamento/raffreddamento sollevano polveri, le esalazioni dei detergenti, specie quelli utilizzati per lavare i pavimenti ed i vetri, possiedono diverse altre sostanze nocive insidiose che contribuiscono a rendere l’aria domestica poco salubre. Pensiamo di essere al sicuro in casa, invece non è così.

Nei locali chiusi ricchi di piante della salute è presente una quantità pari al 50% di spore e batteri in meno rispetto a stanze prive di piante.

In estate, poi, alcune piante della salute come gerani, citronella, basilico, menta, tengono lontani insetti fastidiosi, pericolosi e infestanti, come le zanzare tigre, a solo titolo di esempio, pericolose soprattutto per i bambini piccoli.

Avere in casa alcune piante della salute, specie se coltivate in idrocoltura, può aiutare a purificare l’aria dell’ambiente in cui si vive, aiutando a contrastare molti malesseri, senza alcuno sforzo.