fbpx

Piante che filtrano l’aria: la lista arriva direttamente dalla NASA

piante che filtrano l'aria

Tutti noi sappiamo quanto vitali siano le piante per la sopravvivenza della nostra intera collettività.

Le piante filtrano l’aria, ci garantiscono ossigeno senza il quale non potremmo vivere.

Al di là dell’aspetto relativo all’inquinamento planetario, su cui da tempo le più grandi aziende green puntano il dito, le piante d’appartamento sono validi strumenti, del tutto economici e naturali, con i quali è possibile purificare quanto meno l’ambiente interno delle nostre case, dei nostri uffici, luoghi in cui insomma trascorriamo la maggior parte del nostro tempo.

Tuttavia, tra le tante specie esistenti, alla luce delle risultanze emerse da diversi studi, ve ne sarebbero alcune estremamente efficaci che, a di là del loro aspetto estetico, certamente apprezzabile, sono in grado di filtrare le sostanze inquinanti e chimiche presenti nell’aria.

Recenti studi portano addirittura la firma della NASA: l’ente spaziale americano ha effettuato questa indagine al fine di rendere il più salubre possibile l’ambiente interno delle stazioni spaziali.

Cosa è emerso dagli studi della NASA

La ricerca condotta dall’ente spaziale americano ha identificato in maniera minuziosa le piante che filtrano l’aria, adatte a rimuovere particelle in sospensione di tricloroetilene, xilene e ammoniaca, benzene, formaldeide, di cui anche le navicelle erano piene.

Lo studio della NASA è stato condotto nel 1989, il nome scelto è “A study of interior landscape plants for indoor air pollution abatement” ed è pubblicato integralmente sul sito Archive.org.

In base ai risultati, confermati poi da ulteriori indagini condotte da associazioni varie in Italia, è emerso che per purificare l’aria di una casa grande circa 100 mq sarebbe bene avere almeno 8-10 piante che “lavorano” silenziosamente a vantaggio della salute degli inquilini.

La lista delle piante che filtrano l’aria in base alla NASA

La lista delle piante che filtrano l’aria annovera le seguenti specie:

  • Aglaonema modestum
  • Chamaedorea seifrizii
  • Sansevieria trifasciata “Laurentii”
  • Ficus Benjamina
  • Epipremnum aureum
  • Anthurium andraeanum
  • Phoenix roebelenii
  • Nephrolepis exaltata
  • Nephrolepis obliterata
  • Chlorophytum comosoum
  • Draceana fragrans “Massangeana”
  • Hedera helix
  • Liriope spicata
  • Rhapis excelsa
  • Gerbera jamesonii

Si tratta in tutti i casi di piante bellissime ed eleganti, che non richiedono grandi cure, specie se coltivate in idrocoltura e che fanno di contro bella scena.

Si tratta per altro di piante perenni e sempreverdi, che si trovano spesso nelle case o negli uffici.

Il consiglio è quello di collocarle in bella presenza al centro di grandi vasi decorati o, specie nei casi di piante pendenti, si porle appese in alto, sulle pareti o sul soffitto con appositi sostegni, per un effetto a cascata di grande impatto visivo.

Alla luce di queste importanti scoperte, davvero non si vede ragione per cui non approfittarne e sposare questa giusta causa anche nelle nostre abitazioni, adottando piante che filtrano l’aria come nostri privilegiati complementi d’arredo, specie verdi belle da vedere e per di più alleate della nostra salute.